Il 21 Marzo di 97 anni fa, nel 1923 veniva presentata alla seduta della Société d’Anthropologie  questa breve comunicazione di Pierre Teilhard de Chardin che si accingeva a partire per la sua prima spedizione in Cina. Ecco il testo:

teilhard-paleontologo300

Questa legge non è peculiare della paleontologia. Anzi, è costantemente presupposta o verificata in tutte le scienze che si occupano di realtà fisiche(sociologia, linguistica, fisica…) e viene applicata ovunque vi sia eredità. Infatti, dal momento che un essere immagazzina qualche traccia di ogni fase del proprio sviluppo, esso diventa incapace, per costruzione, di ritornare esattamente a uno qualsiasi dei suoi stati anteriori.

In teoria, l’esistenza della legge d’irreversibilità sembra dunque incontestabile. In pratica, il suo uso è assai delicato in quanto l’irreversione (a priori indubitabile) può essere difficile da costatare, soprattutto allorché si tratta di tipi o di stati semplici, tra i quali la convergenza può facilmente essere scambiata per un’identità. (altro…)