Eri tu,

quella, le cui lacrime0008752816J-849x565

scorrevano più veloci

dei battiti del cuore,

prima di ogni momento

di gioia,

prima di ogni dolore

Quella, dietro il cui sorriso

Vedevo l’ Universo,

quella, nei cui occhi

scorgevo un bagliore lontano

irraggiungibile,

arcano.

Annunci