E’ buona la morte !
condita, arrostita
mangiando cadaveri
che buoni se teneri, che dolci
se giovani
Mangiamo la morte
preghiamo la vita
più morte più vita
più grasso, di morti
ed il barbaro coraggio delle lacrime Carne arrosto
in un cimitero
per un morto pianto solo perché
non commestibile
dalla nostra morale,
non digeribile dai nostri affetti !
No !
E vegeto per vivere
rinunciando alla morte, convinto
che la mia
morte sarà la Vita
al contrario di chi ‘vede’
la sua vita
solo morta !

Annunci